KVideo Pages: convertire e pubblicare un video sul web

32997KVideo Pages é un’utility freeware per Mac che consente di convertire un video e pubblicarlo sul web. Per prima cosa occorre selezionare una cartella di destinazione e successivamente caricare un video dal proprio computer. Fatto ciò é possibile specificare l’output di destinazione (iPhone, iPod, AppleTV) e visualizzarne un’anteprima. Ora non resta che cliccare il pulsante rosso, impostare i parametri di esportazione del video (cornice, allineamento e decidere se salvare il template per utilizzi futuri oppure caricarlo direttamente.

Schermata 2009-11-16 a 09.48.49via Macupdate

MobileMySite: come un iPhone visualizza un determinato blog o sito

MobileMySite

MobileMySite é un comodo servizio che consente di visualizzare come un iPhone riproduce un determinato sito o blog. Basta cliccare “preview your site”, copiare ed incollare l’URL nell’apposito spazio e premere “Enter”; grazie ad un simulatore di iPhone é possibile visualizzare il sito in questione proprio come appare nella realtà.

mobilemysitevia FeedMyApp

Mov.io: condividere video via Twitter

mov.ioMov.io é un servizio che consente di condividere video via twitter. Basta loggarsi digitando username e password e consentendo all’applicazione di accedere al profilo personale; fatto ciò é possibile scegliere se caricare un video dal proprio computer (.MOV, .WMV, .AVI, .MP4 dal peso massimo di 50MB), twittare un video da una casella mail creata ad hoc dal servizio, caricare un video personale utilizzando la webcam del proprio computer oppure condividere un video creato con iPhone. Una volta selezionato il file e digitato un breve testo con 110 caratteri bisogna cliccare “submit” ed attendere alcuni secondi di upload.

mov.iovia FeedMyApp

LockerApps: la directory con tutte le valutazioni sulle applicazioni per iPhone

LockerApps (20090925)

LockerApps é un sito che raccoglie tantissime applicazioni per iPhone con valutazioni, recensioni e consigli. E’ possibile cercare un’applicazione per categoria, sfogliando l’intero catalogo oppure anche aggiungerne personalmente una dopo essersi registrati. Cliccando su una determinata applicazione é possibile visualizzarne uno screenshot, il prezzo, la dimensione, la versione ed una recensione.

via FeedMyApp

Appolicious: motore di ricerca di applicazioni per iPhone e smartphone

Schermata 2009-09-13 a 11.20.27

Appolicious é un motore di ricerca dedicato alle applicazioni per iPhone e i principali smartphone presenti sul mercato. Tutte le applicazioni sono catalogate secondo precise categorie: business, science, games, ecc; basta digitare il nome di un’applicazione e selezionarla fra quelle proposte. E’ inoltre possibile aggiungere un commento personale, votare e assegnare giudizi e voti alle applicazioni presenti nel database (occorre essere registrati).

Schermata 2009-09-13 a 11.21.31via MakeUseOf

Uquery: motore di ricerca per AppStore

Immagine 1

Uquery é un motore di ricerca specifico per AppStore. Il servizio consente infatti di trovare una determinata applicazione per iPhone ed iPod Touch semplicemente digitandone il nome nell’apposito campo. Fatto ciò non resta che scegliere uno dei risultati proposti; come é possibile vedere dallo screenshot, si può effettuare una ricerca di una determinata applicazione secondo differenti parametri: prezzo, data di inserimento nel database e categoria.

Immagine 2via SimpleSpark

FreeAppAlert: scaricare iPhone-app gratis che erano a pagamento

Immagine 4

FreeAppAlert é un servizio che consente di rimanere aggiornati qualora un’applicazione per iPhone a pagamento diventi gratuita. E’ possibile rimanere aggiornati via twitter, email oppure abbonandosi ai feed RSS. Un servizio molto utile per scaricare gratuitamente un’applicazione che fino a poco tempo fa era a pagamento.

FreeAppAlert - Free iPhone apps that were paid iPhone apps yesterday (20090727)via MakeUseOf

Appsto.re: condividere app per iPhone

Immagine 2Appsto.re é un servizio che consente di condividere online applicazioni per iPhone. Basta digitare il nome di un’applicazione che intendiamo condividere oppure inserire una parola chiave; ora bisogna selezionare l’applicazione specifica proposta dal servizio. Fatto ciò non resta che scegliere uno short-URL digitando un nickname di facile memorizzazione, cliccare “grab it” e condividere il nuovo URL via social network, email o un servizio di instant messaging.

Immagine 3via Go2Web20